Post

Visualizzazione dei post da giugno 11, 2012

Carnosina, moderatore dell'acido lattico

Immagine
Una delle principali cause dell'affaticamento muscolare, è l'eccesso di acido lattico, prodotto nei muscoli durante intenso esercizio fisico, che interferisce in modo importante con la normale produzione di energia e conferisce quella fastidiosa sensazione di bruciore, che porta all'impossibilità della contrazione muscolare. L'organismo, combatte questo problema attraverso il rilascio di “antidoti” naturali, cioè fosfati e carnosina, sostanze prodotte naturalmente dal nostro corpo, proprio per contrastare l'accumulo di acido lattico.

La carnosina è un dipeptide, cioè un insieme di due aminoacidi legati tra loro, in questo caso istidina e beta-alanina. I nostri muscoli contengono già in natura una buona quantità di istidina, sufficiente per sintetizzare la carnosina. Invece, il fattore limitante per la sintesi della carnosina stessa nel muscolo è la beta-alanina.Il corpo la può ottenere da due fonti: prodotta dal fegato, oppure dalla degradazione della carnosina st…