OMOCISTEINA, QUESTA SCONOSCIUTA


 A cura di Nutrilife

http://vitamaker.it/prodotti-per-categorie/vitamine-minerali-antiossidanti?1687
Il metabolismo degli aminoacidi solforati Metionina e Cisteina è interessante, da un punto di vista della salute, per un intermedio chiamato omocisteina. L'omocisteina, se si accumula nel nostro organismo, può provocare patologie vascolari, problemi seri nello sviluppo fetale, aborto o può favorire l'insorgere di malattie neurodegenerative. Come si forma l'omocisteina? La metionina, un aminoacido, viene attivato ad S-adenosilmetionina e quindi in omocisteina. Questa può essere smaltita in 2 modi:

-può essere riconvertita in metionina in presenza di folati e vitamina b12
-può essere convertita in cisteina in presenza di vitamina b6. 

La cisteina poi può esserci inutile anche in altri meccanismi quali, ad esempio, la formazione del glutatione ridotto, un potente antiossidante del nostro corpo. L'accumulo di omocisteina può essere o dovuto a un problema genetico o a una dieta errata povera cioè di folati e vitamine B. Gli esami del sangue che evidenziano valori di omocisteinemia maggiori di 9-10 µmol/L sono sintomo di iperomocisteinemia.

Commenti

Post popolari in questo blog