LA DISIDRATAZIONE FA MALE ANCHE ALLA SCHIENA

 
 
Generalmente, al mattino siamo molto più rigidi che nelle altre ore del giorno, specialmente a livello della schiena. Una delle maggiori cause di questa rigidità sta nel fatto che, dopo una notte di digiuno, soprattutto idrico, siamo un po' disidratati. Questo porta a una carenza di liquidi in tutti i distretti corporei, anche nei dischi intervertebrali. In questa condizione, i dischi riducono il proprio spessore diminuendo la distanza tra le vertebre e, quindi, l'effetto ammortizzante cui abitualmente sono preposti. Al mattino, anche per questo motivo, cercare di reidratarsi. Questo è ciò che consigliamo ai nostri clienti.

Commenti

Post popolari in questo blog

Integratori efficaci contro l'artrosi

Cacao e tè verde, preziosi aiuti per la salute