VITAMINE: COMPLESSO B


La moderna alimentazione è spesso carente. Integriamola.

 
Cosa sono le Vitamine del gruppo B?

Il complesso B, una volta ipotizzato essere una sola vitamina, è ora classificato come 12 relativi composti solubili in acqua. Quattro possono essere sintetizzati dall’organismo e comprendono inositolo, PABA (para-aminobenzoico), colina e acido lipoico. I restanti otto non sono prodotti dal corpo e sono considerati essenziali per la buona salute (1).

Vitamine del gruppo B: a cosa servono

B1 (tiamina) agisce come un coenzima (2) nel metabolizzare i nutrienti. Una carenza di questa vitamina può portare a problemi di cuore e del sistema nervoso.
B2 (riboflavina) è essenziale per le reazioni co-enzimatiche. Importi inadeguati di essa possono recare  gonfiori sia della pelle che della bocca.

B3 (niacina) è essenziale per il metabolismo sano. Una carenza di essa può causare un rallentamento cognitivo e infiammazioni di pelle e orifizi.

B5 (acido pantotenico) è importante per l’ossidazione dei grassi e carboidrati.

B6 (piridossina) è un importante cofattore per gli enzimi. L’infiammazione della pelle e della bocca, nausea, vomito, anemia, stanchezza e vertigini possono derivare da una carenza di essa.

B7 (biotina) aiuta nella riproduzione sana di cellule ed è fondamentale per la crescita delle cellule e del corpo.

B9 (acido folico, folato) è necessario per la sintesi dell’acido nucleico (realizzazione di materiale genetico). Anche bassi livelli di B9 possono causare anemia megaloblastica.

B12 (cobalamina) è necessaria anche per la sintesi dell’acido nucleico. Un deficit di cobalamina (inferiore al normale numero di globuli rossi) può derivare sia da anemia megaloblastica sia da anemia perniciosa.

L’inositolo è uno zucchero naturalmente presente nel corpo per la salute dei nervi acustici.

La colina è un costituente di lecitina (un composto che rompe grasso e colesterolo) ed essenziale al metabolismo dei grassi.

PABA (para-aminobenzoico) aiuta a metabolizzare le proteine ​​ed a formare globuli rossi.

L'acido lipoico funziona come antiossidante nel corpo per proteggere le cellule dai danni dei radicali liberi.

(1) Ci sono 13 vitamine  essenziali per la normale funzione delle cellule, la crescita e lo sviluppo. Otto sono vitamine del complesso B (fonte: Medline).

(2) Coenzimi sono molecole organiche che funzionano insieme agli enzimi per utilizzare vitamine e minerali nel corpo. Sono essenziali per il metabolismo sano.

Fonti del complesso B

Anche se prevalente in molti alimenti, fonti naturali di alta concentrazione di vitamine del complesso B sono la carne ed i latticini. Verdure scure e verdure a foglia verde sono ottime fonti di acido folico (B9). La cobalamina (B12 – essenziale per il numero di globuli rossi) può essere derivata solo da fonti animali. Per questo motivo, i vegetariani sono incoraggiati verso un'integrazione di vitamine del gruppo B.
A meno che non sia presente un certo tipo di carenza, o un individuo abbia un problema di assorbimento di vitamine, una quantità sufficiente di vitamine del gruppo B può essere ottenute da una dieta. Tuttavia, gli integratori vengono utilizzati ogni giorno da milioni di persone al fine di bilanciare la propria dieta.

Vitamine del gruppo B:  benefici per la salute e reclami

Le Vitamine del gruppo b servono una vasta gamma di funzioni per la salute. Lavorano sia insieme che separatamente per garantire un metabolismo sano e aiutare il corpo ad assorbire e utilizzare nutrienti. Vitamine del gruppo B aiutano a mantenere la copertura esterna delle cellule nervose (mielina) e aiutano a convertire le sostanze nutritive in energia.

L'insieme di tre membri del gruppo del complesso B, piridossina, cobalamina ed acido folico, è stato dimostrato scientificamente che possa abbassare l’ omocisteina nel sangue, un sottoprodotto tossico del metabolismo cellulare associato a problemi di cuore. 

Il complesso B può anche svolgere un ruolo nella lotta contro i radicali liberi che causano i segni dell’invecchiamento. Vitamine del gruppo B si dice che siano essenziali per la salute di pelle, capelli e unghie. 

La tiamina (B1) è stato detto che sia di supporto delle funzioni cognitive su persone giovani e meno giovani. 

La niacina (B3) può aiutare il colesterolo ed i trigliceridi a raggiungere i livelli di equilibrio nel corpo, con conseguente livello sano di glucosio nel sangue. *

La riboflavina in eccesso (B2), è stata collegata a tutti coloro che soffrono regolarmente di mal di testa. 

Problemi di umore e acutezza mentale possono essere migliorati attraverso un'integrazione di cobalamina (B12).

Vitamine del gruppo B: carenza del complesso e sintomi

Un insufficiente apporto alimentare di vitamine del gruppo B (più frequente tra i vegetariani e la malnutrizione) può essere compensato con un'adeguata integrazione di queste ultime.
Uno scarso assorbimento delle vitamine del complesso B può derivare da una disfunzione della tiroide e la mancanza di un fattore intrinseco nello stomaco (comune agli anziani e coloro che abusano di alcol e tabacco).
Una carenza di questo complesso può avvenire a vari livelli e in diversi individui. I segni includono la pelle, i capelli e la salute delle unghie, perdita di memoria, nervosismo, stanchezza profonda, disturbi del sonno, nausea, inappetenza, infezioni frequenti e disturbi dell’umore.

Vitamine del gruppo B:  tossicità complessa ed effetti negativi

Per la maggior parte, una quantità eccessiva di vitamine solubili in acqua, come ad esempio le vitamine del gruppo B, è espulsa come rifiuto quando non utilizzate dal corpo per produrre energia, con conseguente poca probabilità di tossicità se assunte in grandi quantità. Gli effetti avversi di queste vitamine del complesso B sono stati riportati come rari e minori. Tuttavia, livelli troppo alti di niacina (B3) nel corpo possono causare infiammazioni e alti livelli di zucchero nel sangue e nel fegato.
Invece, alte dosi di piridossina (B6) possono infiammare il fegato, come le cellule nervose e provocare non pochi danni.
E ‘consigliabile, per le persone con pressione alta o individui che prendono farmaci in modo non appropriato, consultare un medico prima di iniziare un'integrazione di Vitamine del gruppo B.

Commenti

Post popolari in questo blog

Integratori efficaci contro l'artrosi

Cacao e tè verde, preziosi aiuti per la salute