La massa muscolare allunga la vita


http://www.vitamaker.it


Recenti studi indicano che più una persona anziana ha massa muscolare, meno è probabile che possa morire prematuramente. Preethi Srikanthan, professore e assistente della divisione di endocrinologia alla David Geffen School of Medicine presso UCLA (Los Angeles USA), e colleghi, hanno analizzato i dati relativi alla composizione corporea ottenuti da 3.659 uomini (di età compresa tra 55 anni e oltre) e donne (65 anni e oltre) che hanno preso parte a uno studio denominato National Health and Nutrition Examination Survey (NHANES), tra il 1988 e il 1994.
Gli autori hanno poi determinato che il numero dei deceduti, per cause naturali e durante lo studio, era significativamente inferiore nei partecipanti con il più alto indice di massa muscolare di quanto non fosse nei partecipanti con minore massa muscolare.
"In altre parole, maggiore è la massa muscolare, più si riduce il rischio di morte", ha detto il co-autore Dr. Arun Karlamangla, professore associato nella divisione di geriatria presso la UCLA. "Così, piuttosto che preoccuparci di peso o indice di massa corporea, dovremmo cercare di massimizzare e mantenere la massa muscolare." Da quando si è concluso lo studio, 20 anni fa, molto altro di positivo si è saputo sull'importanza di mantenere, soprattutto dalla terza età in poi, forza e massa muscolare. Ricordiamo, comunque, che prima si comincia, nella vita, a costruire e mantenere massa muscolare, meglio ci si troverà in tarda età.

A cura di Vitamaker


Commenti

Post popolari in questo blog