Il riso rosso fermentato regola il colesterolo

http://www.vitamaker.it/prodotto/BENESSERE-Prodotti-Erboristici-COLESTEROLO+-Conf.da-60cps-EUROSUP?3604


Il riso rosso fermentato è ottenuto dalla fermentazione del comune riso da cucina ad opera di un particolare lievito, chiamato Monascus purpureus o lievito rosso. Grazie all'effetto della Monacolina K, sostanza naturale contenuta, il riso rosso fermentato viene utilizzato per controllare il colesterolo in persone sane e ridurlo nelle persone con elevati livelli.
L'efficacia che ha sul colesterolo è la stessa che si trova in farmaci a base di statine, ma senza i possibili effetti collaterali, interazioni farmacologiche e precauzioni cui bisogna attenersi nel caso si utilizzi il farmaco.
Anzi, il riso rosso fermentato è più efficace rispetto alla somministrazione di dosi equivalenti di statine. Oltre alla ben documentata attività ipolipidemizzante, il riso rosso fermentato sembra ridurre il rischio cardiovascolare grazie ad azioni antiaterosclerotiche di altro tipo, come effetto antinfiammatorio e vasodilatante.
L'integrazione con riso rosso fermentato si è rivelata efficace non solo per normalizzare i livelli di colesterolo totale e colesterolo LDL (noto come colesterolo cattivo) ma anche per tenere sotto controllo i trigliceridi.

A cura di Vitamaker

Commenti

Post popolari in questo blog

Integratori efficaci contro l'artrosi

Cacao e tè verde, preziosi aiuti per la salute