La curcumina combatte il colesterolo elevato

http://www.vitamaker.it/prodotto/TERMOGENICI-Senza-caffeina-SILYMARIN-Conf.-da-60-cps-NOW-FOODS?967


La sindrome metabolica è una condizione correlata a girovita eccessivo, alto livello di trigliceridi, colesterolo HDL basso, pressione alta ed elevato livello di zuccheri nel sangue a digiuno. E' un fattore di rischio che può causare diabete e malattie cardiache. La curcumina, il principio attivo contenuto nella curcuma, la spezia che dà al curry il suo caratteristico colore, è stata individuata, in alcuni studi, capace di esercitare effetti antiossidanti e anti-infiammatori.
Il dott. Yi-Sun Yang, del Chung Shan Medical University Hospital (Taiwan) e colleghi, hanno arruolato 65 uomini e donne, affetti da sindrome metabolica, in uno studio in cui i soggetti hanno ricevuto 630 mg di curcumina (o placebo) 3 volte al giorno, per 12 settimane. Il team ha osservato un aumento significativo di lipoproteine ad alta densità (HDL, colesterolo "buono" salito a 41-43 mg / dL), mentre le lipoproteine a bassa densità (LDL, colesterolo “cattivo", sono diminuite a 121-107 mg / dL). Come pure i trigliceridi sono stati ridotti in modo significativo. Gli autori dello studio sostengono che: "il consumo giornaliero di curcumina potrebbe essere una scelta alternativa per modificare i parametri correlati al colesterolo, in particolare nei pazienti con sindrome metabolica."

A vura di vitamaker.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Integratori efficaci contro l'artrosi

Cacao e tè verde, preziosi aiuti per la salute