Come respirare durante gli esercizi

http://www.vitamaker.it

Può sembrare di poca importanza, ma il corretto modo di respirare può cambiare radicalmente i risultati dell'allenamento e il progredire dei carichi. Per alcuni, potrà sembrare un'azione naturale, per altri risulterà di difficile applicazione. Diciamo che, inizialmente, per non complicare la capacità di apprendimento di un esercizio, si può optare per una respirazione "naturale", nel senso che bisognerebbe non pensarci e respirare in modo automatico. L'importante è non rimanere in apnea.
Se il nostro corpo ha bisogno di ossigeno 24 ore su 24, durante l'attività fisica ne ha bisogno ancor di più. Quando si sono appresi i rudimenti degli esercizi principali e si riesce ad eseguirli in modo corretto, allora a questo punto è bene cominciare a "pensare" anche alla respirazione. Il concetto base è: inspirare nella fase cosiddetta negativa degli esercizi ed espirare nella fase positiva, quando si solleva il carico e si compie il maggior sforzo.
Per fare un esempio pratico, nello squat si inizia a inspirare appena prima di cominciare la discesa; quando si è arrivati nel punto più basso e si inverte il movimento, si è completata l'inspirazione e comincia l'espirazione, emettendo l'aria in modo quasi violento nel momento del maggior sforzo, cioè in quel punto della risalita nel quale il carico sembra più pesante; arrivando a completare la ripetizione si emette l'ultima aria residua nei polmoni. E' più complicato spiegarlo che eseguirlo.
Con un po' di pratica diventerà un'azione naturale, che si eseguirà senza pensarci. Cosa molto importante, non trattenere il respiro, ma portare avanti una costante e regolare azione di inspirazione ed espirazione. Infatti, un'apnea causerebbe forti pressioni interne, specialmente a livello addominale e toracico, che sarebbe meglio evitare.
Una volta appresa la giusta tecnica e messa in pratica nel modo corretto e istintivo, si riuscirà ad allenarsi più intensamente.

A cura di Fabioalex - Personal Trainer di www.vitamaker.it

Commenti

Post popolari in questo blog

Integratori efficaci contro l'artrosi

Cacao e tè verde, preziosi aiuti per la salute