Automassaggio decontratturante della zona scapolare

La parte alta della schiena, la zona scapolare, è molto soggetta a tensioni. Il muscolo trapezio, il più importante e vasto dell'area, essendo per natura molto denso, spesso incorre in fastidiose e limitanti contratture muscolari. Chi si allena in modo intenso e pesante con carichi importanti, svilupperà in quella zona uno spessore muscolare che va trattato in modo specifico per prevenire infortuni locali. Quindi, spazio allo stretching mirato e a massaggi specifici. Chi non potesse o non volesse ricorrere a un bravo massaggiatore, può automassaggiarsi con un semplicissimo e molto poco costoso oggetto: una pallina da tennis. Vediamo come fare con Michela, Personal Trainer del nostro prezioso partner Saluteinmovimento.


Commenti

Post popolari in questo blog

Integratori efficaci contro l'artrosi

Cacao e tè verde, preziosi aiuti per la salute